6 modi per creare una migliore esperienza espositiva


A volte non basta comprare l’espositore migliore per essere sicuri del successo della fiera/mostra, o dello showroom. Bisogna considerare una serie di piccoli accorgimenti che però possono creare nel visitatore il giusto pensiero che lo porterà a ricordarsi di voi. Ogni parliamo di 6 modi che di sicuro è giusto ricordare per creare una migliore esperienza espositiva.

Fate domande per rompere il ghiaccio

Lasciar vagare i visitatori senza nessuna attenzione non aiuterà a farli sentire a proprio agio. È buona norma porre qualche semplice domanda, anche molto generale, per capire se sia possibile aiutare il visitatore. L’avvertenza è però di non essere pressanti e di non esagerare per non creare la situazione opposta e metterlo in fuga!

Pianificare

Non pensare solo al presente. Un buon modo per attirare potenziali acquirenti è sapere esattamente in che direzione si sta andando. Abbiate ben in mente lo scopo della vostra esposizione e studiate un modo per concentrare l’attenzione su di voi.

La prima impressione è quella che conta

Soprattutto nel caso di fiere o mostre è possibile che insieme a voi ci siano i vostri competitors. In questi casi non potete lasciare che i visitatori non trovino differenze, ma dovete puntare sull’apparenza del primo impatto. Distinguersi tramite espositori particolari, colori o segnaletiche differenti può portare un maggior numero di persone verso di voi.

Intensifica l’esposizione di un prodotto

Vi è un prodotto su cui puntate maggiormente? In questo caso dovete dargli maggior risalto all’interno dello stand. Studiate una posizione strategica, aggiungete una illuminazione che lo valorizzi e magari rialzatelo rispetto al terreno. La scelta dell’espositore ideale è quindi fondamentale.

Pianifica i progetti futuri

Non lasciare che la fine della fiera segni la fine della comunicazione. Rilascia del materiale informativo, come flyer, volantini e brochure con i recapiti ben evidenti, in modo da poter essere contattati anche in un secondo momento.

Usa i social network

Vista la diffusione di Facebook, Twitter, ecc.., garantire una presenza e soprattutto un aggiornamento costante porta a mantenere acceso l’interesse, evitando di vanificare gli sforzi fatti in precedenza.