Appendimenti pubblicitari per impreziosire lo stand

Gli appendimenti pubblicitari o hanging signs sono espositori a soffitto sempre più utilizzati: è sufficiente visitare qualunque fiera per riscontrarne la diffusione e l’efficacia.
Fin dall’accesso al padiglione fieristico e possibile scorgerli: grazie alla loro collocazione “on air” questi espositori garantiscono una visibilità impareggiabile.
Non è però solo una questione di visibilità: la presenza di un appendimento pubblicitario in sospensione impreziosisce lo stand abbellendo l’esposizione, massimizzando la comunicazione e donando importanza all’intero allestimento.
Gli appendimenti pubblicitari sono una soluzione espositiva a cui si ricorre da tempo, ma è soprattutto negli ultimi anni che il loro successo è aumentato. In questo blog ne abbiamo parlato per la prima volta nel 2017. E’ quello il periodo in cui si affermano sul mercato espositori componibili abbinati a stampa in tessuto: un mix rivelatosi davvero vincente.
Esistono appendimenti di diverse forme e dimensioni, con l’ulteriore possibilità di realizzazioni ad hoc.

STRUTTURA COMPONIBILE

Il telaio degli appendimenti, come ormai capita per tanti altri espositori, è formato da tubolari in alluminio robusti e leggeri, in grado di incastrarsi semplicemente tra loro, senza necessità di viti e attrezzi. Sulla struttura sono predisposti anelli da sfruttare per l’appendimento a soffitto attraverso cavi d’acciaio.
La sequenza di montaggio è agevolata dalla presenza di etichette numerate sui vari componenti. Questo sistema permette anche un facile smontaggio ad evento terminato, con la possibilità di raggruppare tutto all’interno di comode sacche dagli ingombri contenuti. Foto borsa ed etichetta
Visti i vantaggi lo stesso concept viene ripreso anche per realizzare banchetti pubblicitari, totem , stand portatili e fondali grafici. Nel video qui a lato si può vedere una simulazione del montaggio di un appendimento circolare.

STAMPA IN TESSUTO
Gli appendimenti vengono integralmente rivestiti da tessuto personalizzato con stampa in sublimazione. Il tessuto impiegato è in poliestere con un buon grado di elasticità per aderire al meglio anche alle forme più sagomate, senza difetti e pieghe. La vestizione/svestizione dell’espositore è resa possibile dalla presenza di cerniere zip. In fase di disallestimento il tessuto è solo da ripiegare e conservare per i futuri utilizzi.

Di seguito alcune immagini relative alla realizzazioni di maxi appendimenti realizzati recentemente in occasione della fiera VISCOM per conto di Colorcopy e Liyu Italia.

Confezione sartoriale del tessuto
Telaio in attesa di vestizione
Montaggio grafiche
Controllo qualità
Fase di allestimento dell'apprendimento rettangolare
Fase di allestimento dell'apprendimento circolare
Fase di allestimento in Fiera a Milano
Appendimenti allestiti
Appendimenti allestiti

Per saperne di più su questi apprendimenti e tutte le loro possibilità, non esitate a contattarci!

clicca qui!

Leave a Reply