La stampa digitale a Natale


In questo periodo dell’anno le campagne pubblicitarie sono improntate sul concept Natalizio.
Comunicazione visiva e cartellonistica risentono inevitabilmente di questa tendenza condizionando di conseguenza la produzione degli stampatori.
Molteplici i supporti e i gadget a tema, alcuni esempi:
Digital floor communication
Tappeti con grafica augurale, adatti anche per uso outdoor. Si passa da situazioni “usa e getta” come adesivi calpestabili o passatoie economiche a veri e propri asciugapassi durevoli (anche lavabili) o pavimentazioni in gomma personalizzabili con libertà di formato tramite stampa diretta.
Espositori cartonati 
A forma di abete o con sagome tipiche di personaggi natalizi, con la possibilità di fustelle aventi fori per l’appendimento di decorazioni o luci.
Vetrofanie 
Personalizzazione di vetrine mediante adesivi decorativi. Vista la temporaneità dell’allestimento risultano indicati gli adesivi elettrostatici che non necessitando di collante si rimuovono senza fatica e privi di residui. Sempre in ambito stickers non vanno dimenticate le etichette chiudipacco.
Stampa digitale piccolo formato
Cartoline, inviti, biglietti augurali, pieghevoli, flyer promozionali.
Packaging
Ceste natalizie, scatole regalo, astucci portabottiglie, tovagliette e tanto altro …
Display
Comunicazione visiva vuol anche dire catturare l’attenzione con idee insolite, soprattutto in contesti omegenei come quello di queste festività, particolarmente radicate nella tradizione. Ecco allora che la trasformazione di abituali articoli pubblicitari in strenne natalizie può cogliere nel segno come ad esempio:

  • – Pitagora: bandiera pubblicitaria convertita in albero di Natale
  • – Pennone: con luminarie al posto della canonica bandiera stampa su tessuto