Novità estate 2014: arrivano le bandiere galleggianti!


L’ultimo ritrovato per la comunicazione visiva è rappresentato dalle bandiere galleggianti, si tratta di speciali boe dotate di asta porta bandiera verticale e stampa su tessuto personalizzata per scopi pubblicitari.

Queste speciali flag sono corredate da un’ancora con contrappeso per mantenere la posizione in acqua e da una corda che permette di legarle e ritirarle all’occorrenza.
Le bandiere galleggianti sono impiegabili in acque con profondità comprese tra 1,2 e 3,4 metri, non risultano adatte per la collocazione in mare aperto ma sono concepite per laghi, piscine, vasche, bacini, fiumi e torrenti.

Il binomio acqua bandiere ha già dei precedenti (basti pensare per esempio alle bandiere esposte nei bagni marittimi per indicare lo stato piu’ o meno agitato del mare), mancava ancora qualcosa con vocazione dichiaratamente pubblicitaria come nel caso di questi innovativi sistemi espositivi.
Queste bandiere ormeggio coniugano l’impatto visivo della pubblicità stampata con il fascino degli specchi d’acqua, si affermano cosi’ in luoghi affollati come le località turistiche, i laghetti di pesca sportiva, le piscine, gli eventi dedicati alla nautica e gli sport acquatici.
Ancora di fissaggio
Bandiera sulla spiaggia
Bandiera installata sulla postazione del bagnino

La stampa viene eseguita su poliestere nautico stampato in sublimazione a caldo per colori duraturi e brillanti, e’ possibile scegliere tra la forma a goccia (h 310 cm) e la forma a vela / pinna (h 370 cm).